TEMPESTIVITA’ – EFFICACIA – CONVENIENZA

Facciamo tutto il possibile per evitare il ricorso all’azione legale ma capita talvolta che essa si renda necessaria a causa del comportamento del debitore.

Lo Studio Legale compie due tipi di considerazioni preliminari:
1) la sussistenza della convenienza economica per il creditore di procedere ad un’azione legale in base al rapporto costi/benefici;
2) la valutazione sulla sussistenza delle condizioni minime di solvibilità da parte del debitore.

Se entrambi gli aspetti saranno valutati positivamente dal Cliente gli proporremo di procedere con un’azione legale tempestiva (un debitore insolvente probabilmente ha debiti anche con altri) ed efficace (mediante il ricorso alla procedura più idonea a raggiungere il risultato).

Ma per il Cliente è fondamentale anche valutare la convenienza economica dell’azione legale e quindi poter sapere in anticipo quali costi dovrà sostenere: è per questo che in linea con la nostra politica tariffaria viene chiesto un modesto contributo a forfait per tutta l’azione legale ed una percentuale sulle somme effettivamente incassate come patto di quota lite o success fee.

Di regola l’azione giudiziale è articolata nel modo che segue:

a) Fase monitoria: consistente nel ricorso al Giudice competente per l’emissione di un decreto ingiuntivo (cioè di un ordine di pagamento) nei confronti del debitore;

b) Atto di precetto: una volta notificato il decreto ingiuntivo, se il debitore non paga nei termini previsti, deve essere notificato per legge l’atto di precetto con il quale si intima per l’ultima volta al debitore di adempiere nel termine di 10 giorni dalla notifica, con l’avvertimento che in difetto si procederà con l’esecuzione forzata;

c) Esecuzione forzata: si tratta della fase comunemente nota del pignoramento che può colpire i beni o i crediti del debitore e che viene attuata mediante l’ausilio dell’Ufficiale Giudiziario;

d) Istanza di fallimento: rappresenta un po’ “l’ultima spiaggia” per tentare di recuperare il credito ma in molti casi si rivela proprio lo strumento più efficace: se il debitore vuole evitare il fallimento dovrà trovare le risorse per pagare.

Ove ve ne siano i presupposti di legge si potrà procedere anche con la richiesta di sequestro conservativo sui beni del debitore in attesa del pignoramento.

Perchè rivolgersi al nostro Studio

  1. Specializzazione: il nostro Studio è specializzato nel recupero dei crediti commerciali delle PMI. Facciamo principalmente recupero crediti e vogliamo farlo bene.
  2. Compenso a risultato: per l’azione legale viene chiesto al Cliente un piccolo compenso a forfait variabile in base al valore della causa, oltre al rimborso delle “spese vive” per lo svolgimento dell’incarico. Tuttavia la parte più cospicua del nostro compenso sarà legata e parametrata al risultato positivo effettivamente conseguito secondo gli accordi contrattuali con il Cliente.
  3. 7 giorni lavorativi: è il tempo (massimo) che ci occorre per depositare gli atti in Tribunale dal momento in cui il Cliente ci consegna tutta la documentazione necessaria per l’espletamento dell’incarico. Se non ci riusciamo rinunceremo al compenso a forfait.
  4. Assistenza al pignoramento: qualora ve ne siano le condizioni, e con un piccolo costo aggiuntivo, il Cliente potrà usufruire del servizio di assistenza al pignoramento che consiste nella partecipazione di un nostro incaricato alle operazioni svolte dall’Ufficiale Giudiziario presso il domicilio del debitore.
  5. Trasparenza: l’investimento richiesto al cliente è sempre chiaro e predeterminato sin dal conferimento dell’incarico. L’accordo di collaborazione professionale viene messo per iscritto nell’ottica di una completa trasparenza dei rapporti con il Cliente.
  6. Aggiornamento pratiche: attraverso le risorse tecniche messe a disposizione dal nostro Studio il Cliente  è in grado di ottenere in tempi molto brevi l’aggiornamento dettagliato delle pratiche di recupero affidate al fine di monitorarne costantemente l’andamento.

Contattaci

Nome e Cognome (obbligatorio)

Recapito telefonico (obbligatorio)

E-mail (obbligatorio)

Scrivi il tuo messaggio (obbligatorio)

 Autorizzo ai sensi del D. Lgs. 30 Giugno 2003 n. 196 il trattamento dei dati personali trasmessi.